In questa pagina pubblicheremo gli aggiornamenti che riguardano i vari eventi in programma a SMGC 2017

 

 

 

   
   

 

 

 

  

 


 

I temi storici che caraterizzeranno la SMGC 2017

saranno l'antichità e le battaglie aeree della WWII.

 

In merito all'antichità si segnala la conferenza storica sulla battaglia del Trasimeno durante la seconda guerra Punica, svolta da un esperto storico di altissimo livello! Nelle sale sarà possibile ammirare e giocare la battaglia del Trasimento con i seguenti titoli: C&C Ancients Epic, SPQR e un mega scenario con miniature a cura di DADICOM!!! Assolutamente da non perdere!!!!

SPQR, fra l'altro, compie 25 anni dalla sua prima pubblicazione e il nostro sarà quindi una sorta di tributo ad una delle simulazioni più interessanti sul periodo antico a livello tattico!!

 

     

 

Le battaglie aeree della WWII saranno presentate in apposita sezione grazie ad un megascenario con miniature dei nostri amici di Udine, oltre alla partecipazione di un importante autore che ha pubblicato, con GMT Games, numerosi titoli su questo argomento!!! Anche in questo caso, a breve tutte le news!!! 

     

 

Per gli appassionati, segnaliamo la possibilità di visitare, a soli 4 Km. da SMGC, il bellissimo Parco Tematico dell'Aviazione: http://www.museoaviazione.com/


 

CONFERENZE STORICHE

 

Per l'edizione 2017, sono in programma alcune conferenze di grande interesse storico/ludico. Da Wikipedia:

 La battaglia del lago Trasimeno, una delle più importanti della seconda guerra punica, fu combattuta nel 217 a.C., a Tuoro sul Trasimeno, all'alba del 21 giugno (secondo il calendario non riformato, corrispondente all'aprile di quello giuliano), fra le forze cartaginesi, comandate da Annibale, e le legioni romane, comandate dal console Gaio Flaminio. Più che di una battaglia si trattò di un massacro. Le forze romane furono colte di sorpresa durante una marcia di spostamento.[5] Annibale, abbandonata la Gallia Cisalpina, era sceso in Etruria[1] e si stava dirigendo verso Roma.[6] Le devastazioni dell'esercito cartaginese costrinsero Flaminio a spostarsi dalle basi di Arezzo e a dirigersi verso sud per cercare di intercettare Annibale.[7] L'altro console, Gneo Servilio Gemino, nel frattempo, essendo partito da posizioni ancora più lontane, stava marciando lungo la nuovissima via Flaminia per ricongiungersi al collega, proprio lo stesso che l'aveva costruita tre anni prima. Annibale, ovviamente, avrebbe rischiato troppo provando a combattere con i due eserciti consolari riuniti e non attese il ricongiungimento. Alla sera, accampò le sue truppe appiedate sulle colline sopra il Lago Trasimeno e nascose in una gola la micidiale cavalleria numidica, di cui i romani ancora non avevano afferrato l'importanza tattica.[8] La mattina era nebbiosa. Le quattro legioni di Flaminio, non essendo a conoscenza della posizione del nemico, procedevano senza particolari accorgimenti difensivi. D'altra parte, le loro metodologie belliche erano ancora ferme allo scontro frontale, ben dichiarato e con il nemico schierato di fronte. Annibale non schierò le sue truppe, ma le scatenò sulla colonna in marcia, che venne stretta fra le colline e le rive del lago e accerchiata. Fu, appunto, un massacro in cui persero la vita 15.000 romani,[9] uccisi sul campo, mentre a questi si aggiunsero i prigionieri, che Polibio stima in numero di più di quindicimila.[2] Lo stesso console Flaminio, che cinque anni prima aveva distrutto Mediolanum, fu ucciso da un cavaliere insubre di nome Ducario. Quest'ultimo, racconta Tito Livio:

« cacciati gli sproni nel ventre del cavallo, si gettò impetuosamente in mezzo alla foltissima schiera dei nemici ed abbattuto prima lo scudiero che si era lanciato incontro a lui che avanzava minaccioso, trafisse il console con la lancia »
(Tito LivioAb Urbe condita libri, XXII, 6.)

Il giorno dopo vennero sconfitti anche alcuni reparti di cavalleria di Servilio, appena arrivati, che si scontrarono con la cavalleria numida di Maarbale.[10] Qualche migliaio di superstiti delle legioni si disperse in Etruria o riuscì a raggiungere Roma.

Relatore: Prof. Giovanni Brizzi, vedi  Gli Ospiti di SMGC 2017

 

   

 

La conferenza sarà una sorta di "intervista-relazione", condotta da uno storico di mestiere quale Andrea Santangelostorico militare, collabora con la « Rivista di Studi Militari » e « Focus Wars ». Tra le sue ultime monografie si ricordano: Le armi del Diavolo, con Marco Scardigli (Torino 2015), e Eccentrici in guerra (ivi, 2017). Per la Salerno Editrice, nel 2012, ha dato alle stampe Operazione Compass. La Caporetto del deserto. Il suo ultimo lavoro è un saggio sulle campagne militari di Cesare Borgia.

   

 

Alla fine della conferenza sarà possibile acquistare alcuni titoli dei due ospiti, con la collaborazione di libreria COSMOhttp://www.libreriacosmo.com


SPQR

 

Durante la manifestazione sarà presentato anche uno nuovo scenario, dedicato alla battaglia del Trasimeno, quando Annibale sorprese in una imboscata le Legioni di Caio Flaminio. 

 

   17264455 721332671377823 6654815386054876009 n

Credits

Disegno del gioco originale: Marck Herman- Richard Berg.

Ricerca storica e Playtesting: Ceccoli Gian Carlo.

Mappa: Ceccoli Gian Carlo

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonti:

Polibio, Storie;

Livio, Storia di Roma;

Archeo, anno VII, n° 6;

Annibale, Gianni Granzotti;

Cannae 216 BC, Mark Healy (Osprey);

Warfare in the Classical World, John Warry.

Alea Iacta Est, n. 1

 

Sempre basato sul sistema Great Battles of History e nello specifico sul titolo Caesar - the civil war, a cura di Mauro Faina un altro scenario, già presentato a PLAY: la battaglia di Mutina!!

 

Credits

Disegno del gioco originale: Marck Herman- Richard Berg.

Ricerca storica e Playtesting:Mauro Faina

Mappa: Munda

Per informazioni: 

Fonti:

 

 

 


 

WING LEADER & C........

 

Durante la manifestazione sarà presentato anche uno nuovo scenario, dedicato agli infausti eventi del 26 giugno 1944, quando alcuni bombardieri inglesi attaccarono la tranquilla Repubblica di San Marino! L'autore del gioco, Lee BW, ha già predisposto, per tale scenario, una nuova scheda ADC dedicata al bombardiere leggero A-30 Baltimore!!!

  

 

Credits:

  • sistema di gioco, Lee B.Wood
  • Editore, GMT Games
  • Ricerca storica e progetto dello scenario, Gian Carlo Ceccoli

Fonti:

  • Un giorno nella storia, Cesare Gori, 2014
  • San Marino, il bombardamento del 1944, Augusto Stacchini
  • San Marino nella bufera, Amedeo Montemaggi

                 

 

                                                                 

                                                          


  

TARGET RABAUL

USAF "Bloody Tuesday" 2 nov. 1943

 

Fighting Wings

 

LOGO GHOST GROUP Volantino FW

 

Fighting Wings è un sofisticato sistema di gioco che simula a livello tattico gli scontri aerei della Seconda Guera Mondiale.

Creato come wargame in scatola hex & counter da J.D. Webster, già pilota della Marina Americana, qui verrà rappresentato in una verione 3D sviluppata dal Ghost Group - Fighting Wings Italia di Udine con miniature in scala 1/144 e su tabelloni con griglia esagonata da 3''.

Lo scenario riguarda l'attacco aereo portato dalla 5a Air Force Americana alla base navale giapponese di Rabaul il 2 novembre 1943. Il progetto è di ricreare 3D in scala 1/1200 la baia di Rabaul con il naviglio presente in quella giornata e simulare l'azione del secondo dei tre Squadron di B-25 che attaccarono la base quel giorno. Il tutto ricostruito sulla base di testi storici e di testimonianze e foto dell'epoca. I B-25 scortati dai caccia P-38 saranno poi intercettati dagli Zero posti a difesa della base. Oltre al tavolo principale saranno allestiti uno o due piccoli tavoli satellite su cui proseguire eventuali combattimenti che dovessero uscire dalla mappa principale. Il tutto potrà essere seguito anche su apposite mappe topografiche che esporremo verticali per permettere di seguire la complessità dello scontro.

DA NON PERDERE!!!!!!!

 Rabaul attack2nov43 photo    bloody tuesday rabaul 2 november 1943

 


 

WING of WAR

 

 

Ospite della SMGC 2017, Andrea Angiolino (Roma27 aprile1966);  autore di giochi e giornalista italiano (comincia la sua carriera sulle colonne della rivista Pergioco). È inoltre autore di vari libri dedicati al gioco, oltre che di racconti fantasy e librogame.

Angiolino esporrà e coinvolgerà i partecipanti sul sul celebre titolo "WING OF GLORY, la nuova edizione dedicata alla battaglia di Inghilterra. Sarà con noi l'autore Andrea Angiolino! Alle 10,30 megascenario "Secret weapons of the Luftwaffe" con Carlo Diolaiti e l'Italian Forum Aerodrome."

 

Secrets 002

 

 


 

  

 


 

 

 


Sarà allestito un angolo con alcune simulazioni di Formula Uno, in particolare:

- la pista di Imola 4X sul sistema di FDè

 

 

- Campionato RF90 ASGS, a cura di GianLuca Lari! Vedi anche https://www.facebook.com/events/1456599291047493/IMG 3880

 

Avremo ospite di SMGC 2017 anche Alessandro Ala  della Ghota Games, http://www.gothagames.co.uk/ , autore del gioco!! Alessandro non solo sarà disponibile per chiarimenti sulle regole di Race! F90 ma porterà nuovi circuiti e alcuni prototipi su giochi stile "eurogames"......; da non perdere!

 


 

In progetto anche l'esposizione di alcuni incredibili giochi datati al .........primo ventennio del 1900!!!!!!!!!!!!

A cura del nostro Socio Loris Betti!!

 

IMG 4161  IMG 4163 
 IMG 4158

Alcune immagini, in anteprima, dei bellissimi

titoli che saranno esposti!!!

 


 

Presentazione prototipo del gioco  "La Belle Epoque", dell'amico Paolo Carraro.

 

16558753 10209529524208233 722046430 n

 

Si tratta di un diplomatico ambientato nei trent'anni precedenti la prima Guerra Mondiale dove le Potenze europee si disputano il controllo delle colonie e degli stati minori con azioni diplomatiche e carte di eventi internazionali.

Non ci sono guerre tra Potenze ma le forze militari servono per favorire la penetrazione coloniale. Lo scopo del gioco non è essere la Prima Potenza europea ma essere quella che migliora di più la propria posizione in prestigio e stabilità politica rispetto a quella d'inizio partita. Si gioca fino a sei.

Sabato e domenica, da non perdere...............

 


A completare la zona delle simulazioni sportive, due ottimi titoli sul gioco del calcio!!  Simulator Soccer e Svalvolo!!!

 

Simulator Soccer 

IMG 4596

       

                                   Svalvolo 

 

SIMULATOR SOCCER

STARTER KIT 11VS11

All’interno della confezione di Simulator Soccer STARTER KIT 11vs11 troverai tutto il necessario per poter giocare le tue partite.
Abbiamo riprodotto con la massima cura tutti i dettagli presenti in un vero campo da calcio: Porte con la rete morbida, bandierine del calcio d’angolo, tabelloni pubblicitari, arbitro e guardalinee. Il materiale del campo è un tessuto speciale che potrai stendere su una qualsiasi superficie piana e stirarlo con la tua mano! Simulator Soccer è pensato per essere pronto in 2 minuti.
Saranno presenti all’interno della confezione 2 squadre (rossi vs blu) da 16 calciatori ciascuna (11 in campo e 5 in panchina).
Ogni calciatore ha le sue abilità, questo renderà il gioco ancora più strategico.
Tutto sarà compreso nella confezione, per provare l’esperienza di Simulator Soccer ® non servirà nessun’altra acquisto. Tuttavia opzionalmente potrai acquistare le squadre aggiuntive che ti permetteranno di simulare partite sempre diverse e reali.

 

 

Per divertirsi a Svalvolo è necessario conoscere il gioco del calcio e apprendere delle semplici regole con le quali replicare sul tabellone tutte le situazioni di una partita reale.
Dovrai metterti nei panni dell’allenatore e di ciascun giocatore della squadra, con abilità tattica, scegliendo il modulo più adatto e intervenendo in modo opportuno per portare la tua squadra alla vittoria. Spendi del tempo nella pratica prima di cimentarti in una partita vera e propria in modo da riuscire a esprimere al meglio il tuo gioco in campo, sia esso difensivo o offensivo, istintivo o frutto di accurate strategie.
Un’adeguata conoscenza delle possibilità offerte dal gioco (insieme ad un po’ di fortuna) sarà ciò che ti farà vincere.
Come nel calcio le partite avrano una durata di 90 minuti suddivisi in due tempi e potranno essere giocate in andata e ritorno, come eventi a se stanti oppure nell’ambito di un campionato tra amici.   


ZARGO'S LORD

Torna uno dei titoli più gettonati dell'universo International Team!!! Partite di playtest a cura di Chester Cobblepot!!

DA NON PERDERE!!!!

 

 

 

 

 

 

 


Europa Simulazioni

sarà presente alla manifestazione con partite dimostrative su alcuni recenti titoli della ditta!!!

 

   

 


 

Il fogliaccio degli astratti è una rivista ludica  che si occupa di giochi da tavolo, con uno sguardo in particolare  al mondo dei giochi astratti.

La rivista è nata nel lontano 2003 e nel corso degli anni ha cambiato sia il suo aspetto grafico che i contenuti passando da un semplice foglio su cui si descrivevano i regolamenti dei giochi ad una rivista più corposa, con contenuti che trattano vari aspetti del mondo ludico; presentazione di giochi, articoli di tattica e strategia, approfondimenti storici, presentazione di personaggi ludici, riscoperta di vecchi giochi dimenticati e recensioni di libri.

La rivista è scaricabile gratuitamente dal sito www.tavolando.net.

Oltre alle pagine scritte Il fogliaccio degli astratti si occupa di divulgazione ludica partecipando alle più importanti manifestazioni ludiche italiane. In questi eventi vengono presentati al pubblico i giochi astratti tradizionali e moderni.

In occasione della SMGC si potrà giocare a giochi tradizionali come il Bao, Awele, Shogi, Go, Xiangqi, Bashne oppure i più moderni Zertz, Dvonn, Split, Kamisado. 

La SMGC sarà anche un occasione per incontrare appassionati di giochi astratti.

--------------------------------------------------

Il fogliaccio degli astratti

sito: www.tavolando.net

e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

           



 

 

 

 

 

ASGS - Associazione Sammarinese Giochi Storici
Created by Contatto Informatico